LuigiBulla.it

Leone

LEONE DAL 23 LUGLIO AL 23 AGOSTO ( FUOCO) SEGNO MASCHILE, DI FUOCO, FISSO, DOMICILIO DEL SOLE, ESILIO DI SATURNO E URANO. ESALTAZIONE DI NETTUNO, NESSUN PIANETA IN CADUTA Corrispondenze Simboliche: Col Leone si apre l’estate in piena espansione, la massima irradiazione di calore ed energia solare, la potenza della natura nella sua maturazione più completa. Il simbolo grafico è una stilizzazione del leone, re della foresta, immagine di forza, potenza e regalità. Nel ciclo evolutivo dell’uomo il Leone rappresenta l’espansione della personalità l’affermazione dell’Io, l’espressione della sua pienezza. Come processo psichico indica la coscienza di sé e la forza creativa. Il Pianeta Governatore Il Sole, principio maschile, energia allo stato puro che si diffonde ovunque. Il simbolo, il cerchio, immagine perfetta, contiene l’idea della totalità, del divino, dell’energia in perpetuo movimento, dell’assoluto. Al Leone sono riconducibili tutti i miti solari, da quello del dio persiano Mitra dispensatore di salvezza e di luce per l’umanità, a quello dell’Apollo olimpico, splendente signore delle arti e dio virile per eccellenza. Si può aggiungere anche il mito di Ercole, che attraverso le dodici fatiche perfeziona la sua natura umana fino a conquistare quella semi – divina. La Personalità Il potente segno di Fuoco irradia la sua vitalità e il suo slancio creativo intorno a sé, rendendo la personalità dei nativi piuttosto magnetica. E’ impossibile che passino inosservati, sia perché sono dotati di una fierezza e di un dinamismo energico che conferisce loro una naturale autorità, sia perché hanno l’esigenza di collocarsi al centro dell’attenzione altrui e per raggiungere il loro scopo non esitano a ricorrere all'esibizionismo. Accentratori, individualisti, un po’ megalomani, sono però di una generosità notevole e sanno farsi apprezzare per la loro indiscussa lealtà. La loro ambizione e il desiderio di successo li spronano a cercare ruoli di primo piano nella vita, anche a costo di eccedere nella ricerca di continue conferme sociali, materiali e affettive. Nulla può appannare la brillantezza solare dei Leoni quando un’esistenza che non permetta spazio alla loro esuberanza e alla loro fervida immaginazione. Vivono ogni loro esperienza, ogni loro incontro con grande passione e con l’assoluta certezza dell’unicità della situazione, perché tutto ciò che li riguarda deve avere un carattere esclusivo. I loro difetti sono talmente evidenti che ci vuole poco per scoprirli: spesso una certa presunzione e una prepotenza bell’e buona appannano la bella immagine di sé che i Leoni vorrebbero offrire agli altri. E poi più o meno consapevolmente tendono a prevaricare il prossimo convinti della loro superiorità e quindi del loro diritto a imporre le loro regole o le loro esigenze. Il temperamento focoso e ardente li porta a vivere es esprimere i sentimenti con grande intensità, riuscendo facilmente a coinvolgere le persone che amano. Ma esigono l’ammirazione incondizionata del partner e una sia pur minima disattenzione nei loro confronti scatena tutto il dramma della dignità offesa. Vibrazioni positive del Leone: COLORE: GIALLO – ORO. METALLO: ORO. PIETRE: TOPAZIO – AMBRA – DIAMANTE. NUMERO: 5. GIORNO: DOMENICA. Personaggi famosi del Leone: Enzo Biagi, Napoleone Bonaparte, Fidel Castro, Henri Ford, Carla Fracci, Madonna, Riccardo Muti, Robert Redford, Giorgio Strehler.